Per qualsiasi urgenza puoi contattarci ai recapiti telefonici qui indicati. Fuori orario di apertura rispondiamo solo al cellulare. Servizio 24h.

Consigli utili per la salute dentale

CURARE I DENTI: Parliamo di Odontoiatria

CURARE I DENTI: Parliamo di Odontoiatria "Conservativa"

La Conservativa è la branca dell'Odontoiatria che si prefigge come obiettivo il ripristino morfologico, funzionale e, in molti casi, estetico di quelle parti dei tessuti duri del dente che possono risultare danneggiate in seguito alla loro esposizione a diversi fattori, quali fratture, abrasioni, demineralizzazione, carie, ecc.

+ Informazioni

OTTURAZIONE... O RESTAURI?

OTTURAZIONE... O RESTAURI?

Il passaggio fondamentale nella cura dei denti consiste nel colmare, o per lo meno sigillare, la cavità che si viene a creare in conseguenza al processo di sviluppo delle carie e al successivo intervento da parte del dentista nel tentativo di rimuoverla.

Lo scopo principale di questa fase terapeutica è quello di proteggere i tessuti duri del dente rimasti sani, e soprattutto la polpa (tessuto molle all'interno del dente contenente vasi sanguigni e nervi, estremamente sensibile al caldo e al freddo), da fattori esterni potenzialmente dannosi, come ad esempio i batteri presenti nel cavo orale e l'azione acida di cibi e bevande.

+ Informazioni

Quando iniziare il trattamento ortodontico

Quando iniziare il trattamento ortodontico

Se vostro figlio ha mancanza di spazio per accogliere tutti i denti, discrepanza tra le arcate, problemi funzionali di respirazione o fonazione, l'ortodontista vi consiglierà di iniziare il trattamento precocemente, prima della fine della permuta degli elementi decidui.
Se il problema è solo una malposizione dentale, si potrà intervenire al termine della permuta.

Esistono 2 tipi di problemi: uno di natura scheletrica e l'altro di natura dentale.

+ Informazioni

La salute orale inizia con una buona igiene

La salute orale inizia con una buona igiene

Tutti sono a conoscenza che una buona igiene è necessaria alla salute della bocca.
Le più comuni malattie orali sono direttamente collegate all'infiammazione e alla presenza di placca e tartaro, avere una bocca pulita equivale spesso ad avere una bocca sana.

Una seduta periodica di igiene orale professionale rappresenta una necessità fondamentale, poiché consente di prevenire gengiviti, parodontiti e garantisce una diagnosi precoce di altre patologie della bocca.

+ Informazioni

Bruxismo nei bambini ...

Bruxismo nei bambini ...

ll digrignamento dentale (bruxismo) durante il sonno è un fenomeno abbastanza frequente nei bambini piccoli. Può essere dovuto a fattori psicologici (stress emotivo, ansia) o fisici (instabilità occlusale).

La remissione dei sintomi è spesso spontanea, in ogni caso è fondamentale che i genitori creino intorno al bambino un clima di serenità.

+ Informazioni

Gengivite: colpisce il 70% delle persone

Gengivite: colpisce il 70% delle persone

La gengivite è un’infiammazione delle gengive che provoca arrossamento, sensibilità e sanguinamento quando si puliscono i denti con lo spazzolino o il filo interdentale. Può degenerare in paradontite quando l’infiammazione scende in profondità e coinvolge maggiormente l’ossatura dei denti, fino alla radice.

In questo stadio, le gengive sono retratte, sanguinano frequentemente e sono doloranti. La stabilità dei denti è minacciata dall’infiammazione che, nei casi più gravi, può anche causare la perdita dei denti.

+ Informazioni

Come scegliere il dentifricio?

Come scegliere il dentifricio?

Quello che fa la differenza nell’igiene dentale in realtà è lo spazzolino, che è lo strumento principale per un efficace rimozione della placca.
Il dentifricio può essere un buon coadiuvante perché riduce la predisposizione alla carie, rimuove eventuali macchie, rende più gradevole l’azione di spazzolatura grazie agli aromatizzanti e incentiva i bambini all’igiene orale.

Oggi sul mercato esistono tante formulazioni specifiche per diversi problemi dentali.

+ Informazioni

Gli apparecchi ortodontici invisibili

Gli apparecchi ortodontici invisibili

L’apparecchio ortodontico è un dispositivo medico con il quale si riposizionano i denti storti e le articolazioni mandibolari mal allineate al fine di ottenere una masticazione corretta, una migliore igiene orale e una migliore estetica dentale. La principale difficoltà che il paziente incontra è di tipo psicologico: accettare l’imbarazzo che accompagna questo strumento, esteticamente poco gradevole.

Il classico apparecchio, molto appariscente, viene sempre più spesso soppiantato dall’apparecchio invisibile. Si tratta di una serie di mascherine mobili in plastica trasparente, realizzate su misura per il paziente.

+ Informazioni

Area Riservata